ma diamo i numeri?

Diamo i numeri sulla proposta dei valori soglia delle sostanze contenute nei #fanghi con particolare riferimento agli #idrocarburi che la giunta Maroni innalzò di 200volte: era il 1992 quando il limite consentito fu individuato in 50mg per kg di sostanza secca, a TUTELA della #SALUTE pubblica. Questo limite nel 2017 fu portato a 10.000mg per kg di sostanza secca (200 volte in più rispetto il valore soglia del 1992) e di questi giorni la proposta di portarlo a 5.000mg per kg di sostanza secca per venire incontro alle “esigenze” di tutti. Da un innalzamento di 200 volte si dimezza a un innalzamento di 100 volte: è così che si TUTELA la SALUTE pubblica?

Please follow and like us:

il ricatto ?

Non è tardata la reazione delle aziende che lavorano #FANGHI all’accettazione del ricorso al Tar dei comuni dei pavese e lodigiano: hanno annunciato di non ritirare più il materiale dai depuratori con l’evidente obiettivo di far alzare nuovamente i limiti delle sostanze #INQUINANTI consentite. Che sia una conferma che queste aziende miscelino i fanghi dei depuratori civili con quelli industriali – dove sono presenti sostanze inquinanti – per diluirli e smaltirli? nei campi? Teniamo alta l’attenzione e non dimentichiamo che gli inquinanti concentrati nei fanghi FINISCONO NEI TERRENI e quindi nelle COLTIVAZIONI e nella FALDA ACQUIFERA !
E nel mentre che chi di dovere prenda delle sagge decisioni, i fanghi respinti verranno in parte stoccati a #Corteolona, all’ombra dell’inceneritore in mezzo a terreni AGRICOLI

Please follow and like us:

fermi!

Era settembre dello scorso anno quando la Giunta Maroni approvò la delibera che alzava di 200 VOLTE il limite degli #idrocarburi presenti nei #fanghi utilizzati in agricoltura. A novembre 2017 furono 59 i comuni che fecero #ricorso. Oggi 20 luglio il TAR ha APPROVATO il ricorso dando RAGIONE ai comuni: ora Regione Lombardia dovrà annullare la folle delibera contenendo il rischio di contaminazione #ambientale che causa lo spandimento dei fanghi con quello – conseguente – di contaminazione #alimentare, entrambi PERICOLOSI per la #salute

Please follow and like us: